RSS

La Gente

Da quando la pancia ha iniziato a spuntare, e via via che cresceva fino a ridurmi a chattare solamente con i miei piedi laggiù in basso, perché senza webcam non riesco a vederli, mi sembra che ogni volta che esco e mi avventuro per il mondo ci sia un enorme occhio di bue che mi illumina a fascio e mi segue ovunque. Tipo una freccia luminosa sopra la testa:"Attenzione, passa donna incinta, sentitevi liberi di rivolgerle la parola dove e quando vi pare, chiunque voi siate".
La Gente, che normalmente non ti rivolge la parola, a fatica forse ti sorride se incroci il suo sguardo in fila alla posta, o ti rivolge un flebile "Mi scusi" se sta chiedendo permesso, d'un tratto si interessa a te. Volano sorrisoni, domande sul tempo di gestazione, commenti zuccherosi e simili. Roba che da parte di estranei uno mica si aspetta.

Ci sono gli Entusiasti. Solitamente sono le signore di una certa età, comunque mai sotto i cinquanta, che incontri dal fornaio o dall'alimentari o in fila al banco gastronomia del supermercato. Si voltano, vedono la tua pancia, e via una profusione di sorrisi e commenti per diabetici:"Che bella, la pancia!", "Ma di quante settimane sei?", e la classica dei classici, "Maschio o femmina?". Seguono complimenti vari e chiudono con "Eh, il periodo della pancia è il migliore...". Vagli a spiegare che vorrei riuscire a depilarmi da sola, a farmi una pedicure come si deve, che la notte non dormo da mesi, che sbatto nelle pareti della doccia...vabbè, c'è chi sta peggio.
Memorabile la vecchina al supermercato che, senza nemmeno dirmi buongiorno né chiedere il permesso, ha allungato la mano e mi ha accarezzato la pancia.

Ci sono quelli del Fan Club. Trattasi dei titolari e dei commessi di quei due o tre negozietti dove vai più spesso. Quando entri tirano fuori gli striscioni e parte la ola. Sanno tutto ormai, e nonostante questo chiedono continuamente quando è la data presunta, come sto, se riesco a dormire, se scalcia, se ho questo o quel disturbo...

Poi ci sono anche gli Indifferenti. Quelli che se prima non si voltavano neanche adesso al massimo si limitano a sorriderti. Mi piacciono abbastanza, gli Indifferenti.

E naturalmente, ci sono cose che non cambiano mai al mondo, e ci sono anche i Maleducati. Quelli che chissenefrega se ci sono donne con la panciona o vecchiette piegate in due poverine, mica si alzano per offrirti una sedia dove non ce ne sono di libere, o ti fanno passare quando all'ospedale ci sono quaranta numeri davanti al tuo e non ci sono sedie in corridoio. Categoria dura a morire, questa...

2 commenti:

JooJu nel Regno di Pirimpilla ha detto...

Quanti ricordi ^__^ beh pensa che un giorno uno si è messo a tirarmi imprecazioni e urlarmi dietro perchè avevo parcheggiato l'auto (secondo lui) troppo vicino alla sua (della serie che ci poteva stare na smart tra le due). Ed ero incinta. Purtroppo l'ultima categoria che hai elencato non morirà mai... carezzine sul pancione anche dalla Piri

Airin ha detto...

Grazie delle carezzine...Sì, purtroppo l'ultima categoria non fa certo parte delle specie in via d'estinzione...

Posta un commento

Grazie del commento, e ripassa da qua!^^