RSS

Incertezze

Il Fagiolo cresce rapidissimamente, ha già sei mesi e mezzo.
Talvolta mi incanto a guardarlo, mentre gioca, dorme o mentre mi sorride, e mi sento invadere da una paura grande come un buco nero. Sembra tutto così facile adesso che è ancora così piccolo, quando tutto ciò che devo fare - per quanto stancante - è solamente accudirlo:pappe, vestitini, coccole, gioco, sonno. Ma presto bisognerà che inizi ad educarlo. Cielo. Mi serve un libretto di istruzioni.

Come si fa? Sarò capace di insegnargli la correttezza, la gentilezza, l'altruismo, la tolleranza, l'onestà, l'amore? Scendendo in dettaglio, già anche solo insegnargli le cosiddette buone maniere mi sembra una sfida. Una sfida per la quale non ho preparazione. Non che pretenda che esistano corsi di laurea in educazione dei figli,ma ho comunque la sensazione di stare presentandomi agli esami di maturità senza aver aperto libro.

Mi sforzo di ritornare indietro nel tempo, e decifrare il modo in cui i miei genitori hanno educato me, ma tutto è vago e nebuloso. Mi piacciono i miei genitori, e credo che abbiano fatto un buon lavoro con me. Vorrei tanto seguire le loro orme, ma non riesco a vederle. E d'altra parte io sono io, una persona diversa da loro, che di certo avrà caratteristiche sue personali da trasmettere a questo coso ancora informe che è il Fagiolo.

E le inclinazioni del Fagiolo stesso? Dove le mettiamo? sarò in grado di riconoscerle e assecondarle?

Fortunatamente, il fagiolo sa quando mettersi a ridere e fare il mammone, e le incertezze si volatilizzano presto. Io ce la metterò tutta.

2 commenti:

bismama 2.0 ha detto...

Queste domande sono normali...me le ponevo e continuo a pormele anche io tutt'ora.
In questi anni di mammità, però, ho capito che il miglior insegnamento è l'esempio!
Io sono riuscita così a insegnarli alcune principi educativi che, le maestre delle elementari, mi confermano mette in pratica.
Crescerà e verrà l'adolescenza....spero di riuscire a gettare basi importanti ora e vivere di rendita domani!

Airin ha detto...

Sì, credo anche io che la cosa migliore sia l'esempio, per fortuna in questo sono fortunata: la Metà-della-mela ed io condividiamo l'educazione!^^

Posta un commento

Grazie del commento, e ripassa da qua!^^